Da Doppelmayr un nuovo magazzino a doppio anello e chiusura forzata cupole con persone a bordo

Sulla montagna più alta della Germania (2692 m), la Zugspitze, ci si gode il panorama una seggiovia esaposto con cupole protettive: Sostituisce una doppia sciovia del 1979. La costruzione del nuovo impianto si è resa necessaria a causa dello scioglimento irregolare del ghiacciaio e dei problemi tecnici da ciò determinati. Il tracciato è stato allungato di 500 m verso valle e leggermente spostato rispetto al vecchio; il vecchio tracciato e la vecchia stazione a monte sono stati ricostruiti interamente, mentre quella a valle solo parzialmente; solamente il rifugio è stato mantenuto ed adibito a stazione stazione di trasformazione.

6cld wetterwandeckbahn zugspitze2

Il motivo per cui i lavori di costruzione sono durati due estati ci viene spiegato dal Direttore Tecnico di Bayerischen Zugspitzbahn Bergbahn AG, Peter Huber, con altitudine, posizione e logistica. In estate solo tre mesi sono utilizzabili per il lavoro in quota „e solo se il tempo atmosferico collabora“. Il trasporto dei materiali da valle è avvenuto mediante la ferovia a cremagliera. Per l’assemblaggio della funivia è stata allestita una teleferica sul tracciato del nuovo impianto.

Novità mondiale: Magazzino ad anello a 3 binari

Per la seggiovia a sei posti del Wetterwandeck, la Doppelmayr ha realizzato una novità mondiale: il magazzino ad anello a tre binari. I magazzini di rimessaggio ad anello presentano il vantaggio di fare uscire i sedili dalla rimessa sempre rivolti in avanti e non, come avviene nei magazzini a binario morto, all’indietro. Ciò risulta particolarmente pratico in caso di vento forte e riduce in generale il tempo di carico della linea (e di svuotamento a fine giornata). Tuttavia, i magazzini ad anello richiedono più spazio rispetto a quelli a binario morto. L’introduzione di un terzo binario ha combinato i vantaggi dei due sistemi: L’ingresso e l’uscita dal magazzino avvengono nella direzione di marcia. Per portare una seggiola alla piattaforma di manutenzione senza doverla far passare per tutto il percorso, è stato installato un binario di bypass tra l’ingresso e l’uscita. Per mezzo di un deviatoio è possibile togliere dal circuito il sedile desiderato dopo averlo scelto facendo ruotare i due anelli di magazzino.

6cld wetterwandeckbahn zugspitze

Novità: Blocco automatico della cupola con posto occupato

La Wetterwandeckbahn è la prima bubble a 6 posti di nuova costruzione con blocco automatico delle cupole anche con posto occupato. Il selettore in cabina di comando consente tre opzioni:

  • Posizione neutra per l’azionamento senza passeggeri: le cupole non vengono chiuse, rendendola idonea per revisioni e corse di prova.
  • Automatismo a cellula fotoelettrica: grazie al riconoscimento della presenza di persone da parte delle cellule fotoelettriche, vengono chiuse solamente le cupole dei posti non occupati. Idoneo in condizioni atmosferiche normali o con vento leggero (Standard).
  • Chiusura con automatismo di sicurezza, protezione da intrappolamento, blocco automatico: vengono chiusi automaticamente anche i posti occupati da persone. Il sistema riconosce immediatamente se un passeggero rischia di restare intrappolato; il dispositivo di chiusura passa alla posizione neutra e libera la cupola. Idoneo in caso di vento forte. (Novità)

    Articolo redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr/Garaventa definisce continuamente nuovi standard di riferimento con innovativi sistemi di trasporto a fune. Il massimo comfort e sicurezza sono le caratteristiche che contraddistinguono i suoi impianti a fune, sia per le stazioni turistiche estive ed invernali che per il trasporto urbano. L'efficienza e le prestazioni dei sistemi di trasporto materiali sono altrettanto impressionanti. Doppelmayr/Garaventa, leader mondiale della qualità, della tecnologia e del mercato funiviario, gestisce impianti di produzione e centri di vendita e assistenza in oltre 40 paesi del mondo. Ad oggi, il Gruppo ha costruito più di 15.000 impianti per clienti in oltre 95 paesi del mondo.





Segnala un errore su questa pagina




Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy