Con la cabinovia sulla Muraglia Cinese

Da aprile 2014 a Badaling una moderna cabinovia 8-MGD di Doppelmayr sostituisce la vecchia 6-MGD (26 anni) sulla Muraglia Cinese.

Badaling, 70 km a nord di Pechino, è una città fortificata costruita nel 1505. Nella Cina antica era, strategicamente, il passaggio più importante per arrivare a Pechino. Dato che da qui le strade portano in tutte le direzioni, la fortezza ha ricevuto un nome particolare: “Badaling” significa “cima per tutte le direzioni del cielo”. Oggi Badaling è organizzata come una grande città con una superficie di 96 km² e ben più di 6.000 abitanti. In questa zona la muraglia è larga fra i 4 e gli 8 metri alle merlature, 10 metri alla base ed è alta fra 6 e 9 metri. Negli anni ‘50 la Muraglia, nella zona di Badaling, è stata restaurata e nel 1957 è stata aperta ai turisti. Oggi l’area è visitata da milioni di persone. A Badaling ci sono molti alberghi e ristoranti e da alcuni anni c’è un collegamento autostradale con Pechino.

muraglia cinese

Il paesaggio è aspro e impervio, la salita alle mura estenuante. È stato naturale prevedere la costruzione di una funivia. Nel 1988 sono state realizzate una “pulsé” e una cabinovia a 6 posti grazie ad un investitore privato. Ma dato che la concessione scadeva dopo 25 anni e la 6-MGD non era più sufficiente per far fronte all’aumentato afflusso turistico, l’impianto è stato rilevato dall’amministrazione locale e sostituito con una comoda cabinovia 8 posti con portata oraria tre volte superiore e con imbarco a livello.

Il nuovo impianto segue il tracciato del vecchio. Anche la stazione a monte scavata nella roccia e raggiungibile attraverso un tunnel è rimasta sostanzialmente uguale, la parte anteriore del tunnel è stata comunque adattata alle nuove esigenze.

Dal momento che nei mesi invernali a Badaling è molto freddo, le cabine CWA OMEGA IV sono state dotate di riscaldamento per i sedili. Per il periodo estivo sono stati montati dei pannelli di ventilazione aggiuntivi sul fondo della cabina, che vengono chiusi durante l’inverno.

La demolizione della vecchia 6-MGD è iniziata a metà ottobre 2013 e alla fine di  aprile 2014 è stato eseguito il collaudo per l’apertura al pubblico della nuova 8-MGD da parte delle autorità cinesi. Il montaggio e messa in servizio hanno richiesto tre mesi. Il prossimo progetto è la sostituzione della “pulsé” a 6 posti con una cabinovia 8-MGD.

8-MGD Badaling

  • Portata oraria 2.420 P/h
  • Tempo percorrenza 3,1 min
  • Velocità 6,0 m/s
  • Cabine 32
  • Intervallo 11,9 s
  • Lunghezza inclinata 694 m
  • Quota stazione a monte 894 m
  • Dislivello 179 m
  • Sostegni 5
  • Motrice Valle
  • Tenditrice Monte

    Articolo redatto da Doppelmayr

Il Gruppo Doppelmayr definisce continuamente nuovi standard di riferimento con innovativi sistemi di trasporto a fune. Il massimo comfort e sicurezza sono le caratteristiche che contraddistinguono i suoi impianti a fune, sia per le stazioni turistiche estive ed invernali che per il trasporto urbano. L'efficienza e le prestazioni dei sistemi di trasporto materiali sono altrettanto impressionanti. Doppelmayr, leader mondiale della qualità, della tecnologia e del mercato funiviario, gestisce impianti di produzione e centri di vendita e assistenza in oltre 40 paesi del mondo. Ad oggi, il Gruppo ha costruito più di 15.100 impianti per clienti in oltre 96 Paesi del mondo.




Pubblica i tuoi contenuti

Vuoi pubblicare i tuoi articoli o comunicati stampa su Funivie.org?

Segnala un problema su questa pagina




    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Pubblicità