Cinque mesi di neve: Tutto pronto per nuova stagione invernale a Mottolino Fun Mountain di Livigno

Il conto alla rovescia è partito, manca meno di un mese all’apertura del comprensorio, che fino al 1° maggio 2024 torna ad essere casa di freeskier e snowboarder di ogni età e livello di esperienza. Quest’anno si annunciano grandi novità in tema food: spazio alle nuove generazioni, Valentina Rocca assume la direzione del rifugio Camanel di Planon, rinnovando chef, brigata e proposte gastronomiche.

 

L’evoluzione della specie: Mottolino Fun Mountain –punto di riferimento imprescindibile nel mondo del freeski – riapre i battenti e torna a ridisegnare stili di vita, mode e tendenze legate alla neve. Appuntamento il prossimo 2 dicembre nel cuore del “Piccolo Tibet”, dove le temperature rigide e le abbondanti nevicate prolungano la stagione fino al 1° maggio 2024. Cinque mesi di tempo per divertirsi e condividere con i propri amici momenti carichi di energia: per tutto il giorno si vive al ritmo di sci, pranzi in rifugio e après-ski, come in un montaggio cinematografico incalzante.

Le prospettive, per la stagione alle porte, si annunciano buone, sottolinea Marco Rocca, AD Mottolino Fun Mountain. “Le prenotazioni alberghiere lasciano intravedere un’ottima affluenza già da dicembre, anche grazie allo skipass free per chi prenota almeno 4 notti in hotel. Il pubblico non vuole rinunciare alla settimana o al weekend bianco, anche perché ogni giornata trascorsa qui abbraccia tante forme di divertimento differenti, sulla neve ma anche nei locali. Uno dei nostri fiori all’occhiello è proprio l’offerta culinaria, sulla quale abbiamo investito molto negli ultimi anni”.

Ed è proprio questa una delle novità principali di Mottolino: Camanel di Planon ha deciso di puntare con decisione sull’accoglienza. Parola di Valentina Rocca che, nell’ottica di un passaggio di testimone generazionale, ha assunto la direzione del rifugio. I primi mesi saranno di necessario rodaggio, per perfezionare la nuova formula: cambiano infatti la brigata di cucina, lo staff e soprattutto le proposte gastronomiche, che saranno sempre più improntate all’estrema attenzione per le materie prime locali.

Allo stesso tempo il rifugio si rivolge sempre a un target giovane e cool, attratto da un palinsesto di ospiti che si susseguono per tutto l’inverno. A partire dal 9 dicembre inizia infatti un calendario fitto di dj set, con guest provenienti da vari orizzonti, per un après-ski tra piste e consolle. Così Mottolino conferma il trend attuale, che vede i locali sulle piste diventare un polo attrattivo per le nuove generazioni anche a prescindere dallo sci.

Nel frattempo, a Mottolino Fun Mountain il team di shaper, progettisti di salti, rail e jib, si prende cura del design della stagione in arrivo. Il comprensorio si riconferma un punto di riferimento per un target giovane e cool grazie al suo Snowpark, una struttura di alto livello dove fin dagli anni 2000 si è sviluppata la cultura dello sci e dello “stile libero”, terreno di allenamento per i migliori freeskier e snowboarder europei. Tra gli appuntamenti da segnare a calendario, la ski area ospiterà un calendario ricco di eventi sportivi di portata internazionale, in direzione 2026: il World Rookie Tour a gennaio 2024 e i Mondiali Junior di Snowboard e Freestyle a marzo.

Tante novità in arrivo per la ski area che comprende 27 piste da sci, di ogni livello – che la rendono complessivamente l’area più estesa di tutta Livigno – di pura adrenalina e divertimento. Ad aggiungere valore all’offerta classica ci sono poi le aree fun di Mottolino, itinerari sciistici pensati per offrire un’alternativa alle classiche attività sulla neve.

Fra queste, menzione d’onore all’area Yepi, un percorso e mini-park dove la mascotte ufficiale di Mottolino Fun Mountain guida i bambini alla scoperta dello sport sulla neve, lo Snowpark e il Boarder Cross, che si sostituisce quest’anno al Freeride Cross in vista di un’importante collaborazione prevista per la prossima stagione invernale.

Mottolino SpA


    Questo articolo è stato redatto da comunicato stampa esterno

Comunicato stampa esterno, Funivie.org non è l'autore dell'articolo. E' possibile inviare comunicati stampa tramite il > modulo semplificato oppure > accreditandosi nell'area aziende oppure inviandolo a press@funivie.org.

Funivie.org non è responsabile dei contenuti pubblicati da autori esterni. Come diventare autore aziendale o privato.






Ti piacciono i contenuti di Funivie.org? Offrici almeno un caffè!

Tutto il nostro lavoro viene svolto in modo VOLONTARIO senza alcuna retribuzione nè pubblicità, e mantenere un sito non è gratis. Impieghiamo molte ore e risorse ogni giorno, oltre alle spese di hosting e di programmazione.

Se vuoi, puoi offrirci un piccolo aiuto o un semplice caffé tramite PayPal, scansionando questo codice con lo smartphone, oppure cliccandoci sopra, oppure effettuando una donazione come utente registrato cliccando QUI


Potrebbero interessarti anche…

Segnala un problema su questa pagina



    Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy

    Ultimo aggiornamento cache pagina: 17/04/2024, 10:58 Sito Forum