Filtro contenuti: Valle d’Aosta

Dispense per la preparazione all’esame di capo servizio di impianti a fune – Regione VDA

Versione su file unico delle numerose dispense messe a disposizione dalla Regione Autonoma Valle d’Aosta nel proprio sito web istituzionale. Si tratta di un libro fondamentale per conoscere a fondo la tecnologia funiviaria sotto tutti gli aspetti. Fortemente consigliato.

Continua a leggere

Monte Bianco, La Traversata In Funivia

La funivia del Monte Bianco, che collega La Palud, nei pressi di Courmayeur, a Chamonix, è divisa in 6 tronconi. Il primo va da La Palud al Pavillon du Mont Fréty (2173 m.), col giardino botanico alpino Saussurea (l’ingresso è compreso nel prezzo della funivia). Il secondo porta fino al Rifugio Torino, a 3375 m. L’ultimo tratto italiano termina ai 3462 m. della Punta Helbronner, al confine con la Francia, dove è ospitata un’esposizione permanente di cristalli. Il quarto tratto, il più spettacolare, con i suoi 5 km di lunghezza, collega la Punta Helbronner all’Aiguille du Midi, il punto più alto, a quota 3842. Dall’Aiguille du Midi è possibile scendere al Plan de L’Aiguille, a 2137 m., e da qui a Chamonix. Continua a leggere

Cervinia, Funivia del Furggen

La funivia del Furggen era stata un capriccio del Conte Lora Totino, e doveva servire come base per l’ulteriore capriccio di arrivare in cima al Cervino. Era un impianto di prestigio, ma il suo esercizio è sempre stato in perdita, con continui problemi dovuti alle condizioni ambientali estremamente avverse; venne costruita nel 1952 dalla Agudio e dalla società Nazionale delle Officine di Sivigliano. Continua a leggere

Cervinia, Seggiovia Bontadini

Subito dopo lo sbarco dalla seggiovia 4CLD Fornet per salire al Colle del Teodulo abbiamo da imbarcarci sulla seggiovia 4CLD Bontadini. E’ stata la prima seggiovia ad ammorsamento automatico costruita a Cervinia, realizzata da Leitner nel 1995 alla scadenza tecnica della preesistente sciovia. Anche questa seggiovia è dotata di cupolini protettivi per proteggersi dal freddo e dal vento visto che siamo a oltre 3000 m. di quota. Continua a leggere

Cervinia, Seggiovia Plan Maison – Fornet

Arrivati a Plan Maison, uscendo dalla stazione delle funivie, si incontra subito la partenza della seggiovia Plan Maison che, prendendo in sequenza ad essa le seggiovie Fornet e Bontadini, consente di raggiungere il Colle del Teodulo e immettersi sulle piste svizzere. La costruzione della seggiovia è stata nel 1998, alla scadenza tecnica dell’omonimo skilift Leitner. Possiamo notare sulla sinistra della foto (scattata nel 2005) la vecchia seggiovia biposto Leitner “Rocce Nere”, smantellata nell’estate 2005 dopo 32 anni di servizio e non sostituita. Sulla destra invece si trova lo skilift Leitner Baby La Veille. Continua a leggere