Neveplast

Filtro contenuti: Svizzera

Bartholet: prima stagione sul Pizol, Corvatsch, Oberalp e a Kandersteg

Bartholet Ropeways ha costruito quest’estate ben 4 impianti in Svizzera: tre seggiovie a 6 posti ad ammorsamento automatico con le confortevoli seggiole “Design by Porsche Design Studio” e una sciovia a Kandersteg. La seggiovia a 6 posti Curtinella del Corvatsch è già in funzione, le due seggiovie sull’Oberalp e sul Pizol come pure la sciovia a Kandersteg entreranno in servizio tra pochi giorni.

Continua a leggere

La sede svizzera di Demaclenko si ingrandisce, pronta per nuovi progetti

Il mercato svizzero e´ tra i piu´ importanti per Demaclenko, ormai diversi comprensori del paese hanno scelto i suoi prodotti e i suoi servizi, dando vita a partnership solide e di reciproca soddisfazione . Proprio per questo è in atto una crescita del team stesso dell’azienda, a capo di Peter Widmer, amministratore delegato.

Continua a leggere

2016-03 Progetti modello nelle aree sciistiche: premiate Alpe di Siusi e Pusteria

Ci sono anche il collegamento treno-piste da sci a Plan de Corones e l’impianto di risalita Bullaccia all’Alpe di Siusi tra le buone pratiche premiate oggi (20 febbraio) a Perca nel corso di un convegno Arge Alp dedicato alle stazioni sciistiche. Il progetto Alpinski ha voluto individuare i migliori modelli improntati a sostenibilità, tutela ambientale e mobilità alternativa.

Continua a leggere

Novità mondiale a Saas-Fee: PistenBully con tecnologia motoristica TIER 4 final

Non solo parole, ma fatti: il primo veicolo al mondo per la preparazione delle piste dotato della più avanzata tecnologia secondo la normativa TIER 4 final è – naturalmente- un PistenBully. In questi giorni un PistenBully 400 ParkPro ed un PistenBully 400 W sono entrati in funzione a Saas-Fee.

Continua a leggere

Iniziano i lavori a Verbier-Bruson

Il programma estivo del team svizzero di TechnoAlpin si preannuncia particolarmente impegnativo. Infatti, il progetto di Télé-Verbier sul versante di Bruson ha ricevuto il “via libera” da parte delle autorità e TechnoAlpin può finalmente iniziare la costruzione dell’impianto di innevamento chiavi in mano. Continua a leggere

Lauterbrunnen, Funivia Lauterbrunnen – Grütschalp

La Bergbahn Lauterbrunnen–Mürren (BLM) collega Mürren (1.639m) con Lauterbrunnen (797m). Nel 1889 fu decisa la costruzione del collegamento per mezzo di due sistemi indipendenti tra di loro: da Lauterbrunnen a Grütschalp (1.486m) è stata prevista una funicolare a zavorra d’acqua e da qui per i restanti quattro chilometri fino a Mürren una ferrovia a cremagliera a scartamento ridotto. L’impianto è stato inaugurato nel 1891. Continua a leggere

Lucerna, Cabinovia Frakmuntegg Pilatus 1-2 tronco

Il monte Pilatus, alto 2.170 metri, domina la città svizzera di Lucerna ed è stata meta dei turisti fin dal 1.800 grazie alla costruzione della ferrovia a cremagliera che raggiunge la vetta con il percorso più ripido del mondo (pendenza 48%!!). Dal versante opposto a quello percorso dalla cremagliera la vetta è raggiunta via fune con due tronchi di telecabina ed uno di funivia. Eccoci appena partiti dalla stazione a valle di Kriens, sobborgo di Lucerna raggiungibile con un viaggio di 15 minuti in filobus.
Continua a leggere

Unterterzen,Cabinovia Unterterzen-Oberterzen-Flumserberg

La Cabinovia Unterterzen – Oberterzen – Flumserberg è un nuovo impianto, realizzato da Doppelmayr-Garaventa nell’estate 2005, che ha la particolarità di sistema di tensionamento che sembrava essere stata abbandonato, contrappesatura in fossa e fune tenditrice. Tale soluzione è stata adottata a causa della notevole inclinazione della linea che ha richiesto un importante tensionamento della fune portante traente attuabile solo con questa soluzione e non, come di consueto, idraulicamente.
Continua a leggere