Filtro contenuti: MGD

LEITNER ropeways: triplo successo a Jenner-Königssee

Il famoso comprensorio sciistico-escursionistico della Baviera si rinnova. Tre nuovi impianti all’insegna della modernità nel comprensorio sciistico Jenner-Königssee: dal 2018 gli ospiti potranno contare su una cabinovia a 10 posti, la “Jennerbahn”, e su due seggiovie a 6 posti, la “Jennerwiesen” e la “Mitterkaser”, tutte firmate LEITNER ropeways.

Continua a leggere

Il veicolo per la revisione delle rulliere Doppelmayr

Doppelmayr ha progettato un pacchetto di assistenza speciale, con cui è possibile sostituire le rulliere a tempo di record. Si  compone di tre settori importanti: un team di assistenza Doppelmayr appositamente addestrato, un pacchetto su misura di ricambi, materiali e attrezzi nonché un veicolo specificamente progettato per la sostituzione delle rulliere.

Continua a leggere

Come funziona l’ammorsamento automatico Carlevaro & Savio

In questo articolo spiegheremo il funzionamento del sistema di ammorsamento automatico inventato e costruito dalla Società Carlevaro & Savio e poi utilizzato anche dalle aziende Piemonte Funivie (Italia), Agudio (un solo impianto in Svizzera), Heckel (Svizzera e Germania) e Cables & Monorails Mancini (Francia), mentre C&S si occupò prevalentemente del mercato americano.

Continua a leggere

Il progetto per la funivia urbana a Roma

Pubblichiamo lo studio-progetto della funivia  realizzato dal comitato “Casalotti Libera” che è stato consegnato alla Sindaca Virginia Raggi e all’Assessora alla Mobilita Linda Meleo martedì 16/005/2017.

Lo studio-progetto è corredato di disegni, tracciati, descrizioni tecniche, ipotesi di spesa e di costi di esercizio, oltre alla relazione in cui viene descritto il progetto. Continua a leggere

La nuova stazione LEITNER ropeways firmata Pininfarina

LEITNER ropeways si conferma all’avanguardia. La nuova stazione, firmata dal designer italiano Pininfarina, risponde in pieno agli elevati standard dell’azienda altoatesina quanto a forma, innovazione e tecnologia. Particolarmente migliorate soprattutto la funzionalità in esercizio e la manutenzione. Le innovazioni tecnologiche e il nuovo design fanno di questa stazione un vero e proprio gioiello.

Continua a leggere

Marilleva, Cabinovia 12-MGD Contré – Copai

L’impianto Contrè – Malga Copai, più comunemente conosciuto come cabinovia Marilleva 900 – Marilleva 1400, è un impianto costruito dall’Azienda Agudio nel 1989 e permette il collegamento da Marilleva 900 (dove sono presenti alcuni hotel e la stazione ferroviaria della ferrovia Trento – Malè) alla frazione di Marilleva 1400, nota località sciistica dove erano stati sviluppati alcuni grandi insediamenti alberghieri, tuttora funzionanti.

Continua a leggere

Ad Alba di Canazei Ciampac la prima cabinovia di nuova generazione D-Line Doppelmayr

Verrà realizzata in Val di Fassa, ad Alba di Canazei, la prima cabinovia italiana di nuova generazione “D-Line” che con 205 novità, 31 innovazioni e 14 nuovi brevetti si pone come nuovo punto di riferimento nel mondo degli impianti a fune per comfort di viaggio, silenziosità e tecnologia.

Continua a leggere

Come funziona il magazzino Leitner a passo variabile

Il magazzino con catena di trascinamento a passo variabile è una collaudata soluzione adottata ormai da molti anni in seggiovie e cabinovie ad ammorsamento automatico, dove le dimensioni dei veicoli e la presenza di curve impongono che nei tratti in curva venga mantenuta una spaziatura doppia rispetto a quella utilizzata nei tratti rettilinei.

Continua a leggere

Arabba, 10-MGD Portados

Gli sciatori che da Arabba si dirigono verso il Passo Pordoi infatti, d’ora in poi non sono più costretti a salire fino a Porta Vescovo e percorrere il ripido “muro” iniziale. Ma possono semplicemente risalire con la cabinovia “Portados” e di seguito la seggiovia esaposto “Carpazza” per poi scendere lungo la pista “Salere”.

Continua a leggere

È stata gettata la prima pietra: il via ufficiale dell’impianto a fune per l’Esposizione internazionale dei giardini a Berlino

In occasione dell’Esposizione internazionale dei giardini (IGA Berlin 2017), verrà realizzata per la prima volta una cabinovia a Berlino. Quest’oggi è stato eretto il primo sostegno della funivia. Il sindaco in carica di Berlino, Michael Müller, ha presieduto al lancio ufficiale dell’impianto a fune urbano, attualmente il più grande in Germania, realizzato dall’azienda altoatesina LEITNER.

Continua a leggere

Nuova cabinovia Castelir – Fassane – Morea a Bellamonte (Predazzo)

La S.I.T. BELLAMONTE s.p.a., nell’ambito del potenziamento e riqualificazione della stazione sciistica in cui opera, ha in programma nel corso del 2016 (da maggio a novembre) la sostituzione delle due esistenti seggiovie quadriposto “Castelir-Fassane” e “Fassane-Morea” con una moderna cabinovia accoppiata tramite stazione intermedia con cabine a 10 posti.

Continua a leggere

Con gli impianti a fune, Sentosa rende ecologica la mobilità

L‘isola per il tempo libero preferita di Singapore espande la propria infrastruttura con un‘attraente cabinovia. L‘isola per il tempo libero di Sentosa a Singapore contava già 20 milioni di visitatori. La nuova „Sentosa Line“, una cabinovia da 8 posti ad ammorsamento automatico, consente ora agli ospiti un comodo trasferimento verso le più disparate attrazioni dell‘isola.

Continua a leggere

Molveno, Cabinovia 8-MGD “La Panoramica” (Molveno – Pradel)

Inaugurata nell’estate 2014, la cabinovia “La Panoramica” di Molveno, sostituisce la più anziana cestovia Graffer Molveno – Pradel, consentendo un accesso più agevole a chi usufruisce delle innumerevoli strutture presenti sull’altipiano stesso ed ai sentieri in quota da dove si gode un meraviglioso panorama sul lago sottostante.

Continua a leggere

Doppelmayr realizzerà una nuova funivia a Bogotá, in Colombia

Doppelmayr si è aggiudicata l’appalto per la realizzazione di un progetto funiviario urbano nella capitale della Colombia Bogotà. Il contratto è stato siglato il 16 Luglio 2015; l’impianto, una cabinovia ad ammorsamento automatico, verrà completato entro i prossimi due anni. Come impianto di trasporto pubblico, verrà integrato nella rete urbana ed è destinato a portare grandi vantaggi a residenti e pendolari.

Continua a leggere

Impresa pionieristica in Algeria

La nuova funivia urbana di Algeri è stata realizzata con successo in un contesto geologico difficoltoso. Le funivie come mezzo di trasporto urbano sono diffuse in Algeria. Oued Koriche è, dopo Constantine, Tlemcen e Skikda, il più recente dei quattro impianti consegnati contemporaneamente e realizzati da Garaventa AG in Algeria.

Continua a leggere

Cabarceno: in funivia tra orsi, bisonti e gorilla, 2 nuovi impianti LEITNER

I visitatori del parco naturale spagnolo di Cabárceno non siederanno più negli angusti abitacoli delle loro auto per visitare il parco: a partire dal 2015 potranno godersi il vasto parco, con le sue oltre 120 specie di animali, a bordo di confortevoli cabine 8-posti di LEITNER ropeways.

Continua a leggere

Doppelmayr Italia, da Lana ai record del Vietnam

Nel Bà Nà Hills Mountain Resort, a circa 25 chilometri a ovest della città vietnamita di Da Nang, Doppelmayr ha realizzato la 10-MGD Bà Nà Big; essa è stata iscritta nel Guinnes dei primati come l’impianto più lungo e con maggior dislivello del mondo. Ed un altro impianto da record è già in produzione a Lana.

Continua a leggere

Inaugurata la seconda funivia urbana Doppelmayr a La Paz, la Linea Amarilla entra in servizio

Uno dei più grandi progetti nella storia della Doppelmayr sta entrando in una nuova fase a La Paz, Bolivia. La seconda linea della più grande rete funiviaria urbana, conosciuta come Linea Amarilla (Gialla) è stata ufficialmente inaugurata dal Presidente Evo Morales il 15 settembre 2014.

Continua a leggere

Mexicable: il primo impianto urbano LEITNER ropeways in Messico

Due nuove cabinovie a Ecatepec de Morelos contribuiranno a breve a ridurre i problemi di traffico a Città del Messico, riducendo i tempi di viaggio da 45 a soli 20 minuti. Entrambi gli impianti saranno dotati di LEITNER DirectDrive, il sistema di azionamento efficiente ed ecologico che per la prima volta verrà installato nel continente americano.

Continua a leggere

Evo Morales inaugura la seconda funivia urbana a La Paz – La Linea Amarilla entra in servizio

Uno dei più grandi progetti nella storia della Doppelmayr sta entrando in una nuova fase a La Paz, Bolivia. La seconda linea della più grande rete funiviaria urbana, conosciuta come Linea Amarilla (Gialla) è stata ufficialmente inaugurata dal Presidente Evo Morales il 15 settembre 2014.

Continua a leggere

Leitner inaugura ad Ankara il più grande impianto a fune urbano del continente euroasiatico

LEITNER ropeways ha portato a termine il progetto in tempo record! Dal 19 marzo scorso i cittadini e i turisti della capitale turca Ankara possono godere di un nuovo mezzo di trasporto davvero eccezionale: Una cabinovia 10-posti ad ammorsamento automatico che collega i quartieri di Şentepe e Yenimahalle con la rete metropolitana. Continua a leggere

Una funivia per l’IGA Berlino 2017: una cabinovia Leitner per l’esposizione internazionale dei giardini

Sarà LEITNER, azienda dalle radici altoatesine, a finanziare, realizzare e gestire la funivia dell’IGA, l’Esposizione internazionale dei giardini di scena nel 2017 a Berlino. Quest’oggi (giovedì 27 febbraio) la firma del contratto con l’IGA Berlin 2017 GmbH. Dopo 50 anni la capitale tedesca riavrà così un impianto a fune. A breve sarà avviata la procedura di autorizzazione per questo progetto avveniristico, che verrà realizzato senza l’impiego di fondi pubblici. Continua a leggere

Milazzo, portata una cabina a testimonianza del gemellaggio con Plan de Corones

Lungo le autostrade italiane qualcuno di voi probabilmente si è imbattuto su uno strano trasporto; si trattava di una cabina del nuovo impianto Alpen, trasportata in un lungo giro d’Italia a promozione della località sciistica di Plan de Corones. Il tour è partito da Brunico per raggiungere Milazzo, in Sicilia. Continua a leggere

La nuova cabinovia Alpen, velocità e comfort Doppelmayr sul Plan de Corones

Il Plan de Corones è considerato uno dei comprensori più moderni del mondo, grazie ai continui investimenti che vengono effettuati sull’ammodernamento di piste, funivie ed impianti di innevamento. Nell’ambito di quest’ottica, per offrire agli sciatori il miglior comfort e tecnologie allo stato dell’arte, la Funivie Valdaora SpA ha affidato alla ditta Doppelmayr, leader mondiale nel settore degli impianti a fune, il completo rinnovamento della linea “Alpen”, dove la vecchia cabinovia esaposto del 1993 con capacità di 2400 persone/ora verrà sostituita da una modernissima cabinovia a 10 posti con portata oraria massima di 3100 persone. Continua a leggere

Dal 2014 ad Ankara la più grande cabinovia urbana dell’Eurasia

 LEITNER realizza un nuovo e confortevole collegamento nella capitale turca. Persino gli automobilisti più convinti tentenneranno di fronte a questa nuova alternativa. Niente più code eterne nel traffico: gli abitanti di Ankara potranno presto muoversi comodamente grazie alla nuova cabinovia 10-posti ad ammorsamento automatico di LEITNER ropeways, che dal 2014 collegherà attraverso quattro stazioni il quartiere di Şentepe con il centro, mostrando come sistemi a fune innovativi e architettonicamente all’avanguardia possano rivoluzionare il traffico urbano. Continua a leggere

STM realizza la nuova cabinovia “Balkova” a Smirne

L’impianto di Balcova si sviluppa sul Monte Dede e fin dalla sua costruzione ha consentito una rivoluzione nel turismo di Smirne negli anni 70 attraendo milioni di persone, come popolare località turistica. Dopo 40 anni di servizio, la ricostruzione della linea funiviaria e degli edifici della stazione sarà completata a breve dalla STM Sistem teleferik, unico costruttore funiviario locale. Continua a leggere

LEITNER ropeways rinnova la cabinovia Dantercepies in Val Gardena

Il progetto di rinnovamento dell’impianto più frequentato della Val Gardena ha obiettivi davvero ambiziosi: la nuova cabinovia Dantercepies fornita da LEITNER ropeways infatti avrà una maggior capacità, maggior comfort di viaggio e ridotta rumorosità. La straordinaria architettura e i materiali utilizzati per realizzare le stazioni si inseriranno armoniosamente all’interno del paesaggio dolomitico. Continua a leggere

STM Teleferik: nuova cabinovia 8 MGD Antakya

STM Teleferik è lieta di presentare il proprio nuovo progetto; grazie alla struttura cosmopolita, Antakya ospita per questioni religiose un grande numero di turisti ogni anno. Questa meravigliosa città, che gioca un ruolo significativo nella storia della Repubblica Turca, si è affidata a STM per un prestigioso progetto funiviario. Continua a leggere

La Paz – El Alto: Doppelmayr realizzerà la più grande rete funiviaria urbana del mondo

Il Ministero delle Opere Pubbliche, Servizi e Alloggi della Bolivia ed il gruppo Doppelmayr/Garaventa hanno firmato lunedì, 10 settembre, il contratto per la realizzazione tre importanti linee funiviarie urbane. Le cabinovie ad ammorsamento automatico saranno dotate di vetture a 10 posti e collegheranno le due principali città della Bolivia: La Paz e El Alto. Continua a leggere

Vila Nova de Gaia, Teleferico

Vila Nova de Gaia è un comune nel distretto di Porto, che si affaccia sulla città di Porto. Le due città sono separate dal fiume Douro, e collegate da ponti maestosi, tra cui il Luis I, costruito da Seyrig Theophile su collaborazione Eiffel tra il 1881 e il 1896 che viene ora utilizzato da pedoni e tram. Vila Nova de Gaia è particolarmente nota per essere la città delle grandi aziende che vendono vino di Porto. Continua a leggere

Selva Gardena, Cabinovia 6-MGD Leitner Dantercepies

La storia della linea “Dantercepies” da Selva Gardena al Passo Gardena è particolarmente lunga ed interessante; la prima linea funiviaria verso il Passo e’ stata costruita nel 1915 dagli austriaci (con la manovalanza dei prigionieri russi) durante la Grande Guerra. Rappresentava la naturale prosecuzione della ferrovia della Val Gardena appena completata. Serviva a facilitare i collegamenti con la Val Badia, alla cui testata stava il delicato tratto di fronte Falzarego – Col di Lana. Continua a leggere

Selva Gardena, Cabinovia Col Raiser

Nella primavera 2008 Leitner è intervenuta a Santa Cristina Valgardena per il rifacimento della parte elettromeccanica dell’impianto del Col Raiser. L’impianto era giunto alla scadenza di revisione ventennale e la società esercente ha preferito rinnovare completamente l’impianto. Sono state conservate le strutture edili delle stazioni, i plinti ed i sostegni di linea, mentre è stata sostituita l’intera parte elettromeccanica delle stazioni e le testate dei sostegni, rulliere comprese.
Continua a leggere

San Vigilio, Cabinovia Pre da Peres

L’impianto in questione è una cabinovia monofune ad ammorsamento automatico ad otto posti e si trova al passo Furcia, nel comprensorio di Plan de Corones.La stazione a valle si trova poco sotto il passo, sul versante di San Vigilio, ad una quota di 1735 metri, mentre la stazione a monte si trova a quota 2015 metri, poco sotto le pareti del Piz da Peres.L’impianto supera un dislivello di 280 metri e ha una lunghezza di 880 metri.La portata oraria è di 1800 pers/h.
Continua a leggere

Santiago,Cabinovia Teleferico

L’impianto, ad ammorsamento automatico, è stato aperto il 1 aprile 1981. Ha 72 cabine che viaggiano ad una velocità di 4 metri al secondo, il viaggio dura 20 minuti. Dodici piloni alti da 8 a 38 metri sostengono la linea; l’azionamento, con una potenza di 100 HP muove l’intero impianto. E’ presente un azionamento di riserva da attivare in caso di emergenza. Continua a leggere

Pozza di Fassa, Cabinovia Buffaure

Cabinovia di costruzione Agamatic, sostituisce una vecchia cestovia di cui si scorge la stazione lungo il tracciato che è più lungo del precedente impianto. Monta cabine CWA OMEGA II a sei posti con portasci esterno. I piloni sono ottagonali verdi. L’imbarco è a livello. La stazione motrice è a monte, quella tenditrice di rinvio a valle. La velocità è di 5m/s
Continua a leggere

Nassfeld,Cabinovia Millennium Express

La costruzione di questo impianto, che nella cartina è indicato in nero marcato, risale all’anno 1999. Si tratta della cabinovia più lunga di tutto l’arco Alpino, si articola su tre tronchi completamente indipendenti che in condizioni normali funzionano come un unico impianto. Essa permette agli sciatori austriaci di parcheggiare le auto nella località di Tropolach e di raggiungere il comprensorio di Nassfeld, evitando di percorrere circa 8 Km di strada tortuosa che in caso di forti nevicate risulta di difficile percorribilità.
Continua a leggere

Montgenevre, Cabinovia Chalvet

Un doveroso omaggio ad una delle ultime prestigiose telecabine Agudio. L’impianto, classica TC6 con cabine Pininfarina, si trova Montgenevre, località francese della Via Lattea, sul confine con l’Italia. La telecabina è l’impianto di accesso alla zona sciistica del monte Chalvet, situata sulla destra della statale venendo dall’Italia.
Continua a leggere

Lucerna, Cabinovia Frakmuntegg Pilatus 1-2 tronco

Il monte Pilatus, alto 2.170 metri, domina la città svizzera di Lucerna ed è stata meta dei turisti fin dal 1.800 grazie alla costruzione della ferrovia a cremagliera che raggiunge la vetta con il percorso più ripido del mondo (pendenza 48%!!). Dal versante opposto a quello percorso dalla cremagliera la vetta è raggiunta via fune con due tronchi di telecabina ed uno di funivia. Eccoci appena partiti dalla stazione a valle di Kriens, sobborgo di Lucerna raggiungibile con un viaggio di 15 minuti in filobus.
Continua a leggere

Corvara, Cabinovia Col Alt

Nell’estate 2006 la Skicarosello Corvara, società da sempre impegnata nel continuo miglioramento degli impianti sciistici di Corvara, ha affidato alla ditta Leitner di Vipiteno la sostituzione della seggiovia quadriposto ad ammorsamento automatico realizzata nel 1990 con una cabinovia a otto posti sulla stessa linea ma con un diverso profilo altimetrico. Continua a leggere

Unterterzen,Cabinovia Unterterzen-Oberterzen-Flumserberg

La Cabinovia Unterterzen – Oberterzen – Flumserberg è un nuovo impianto, realizzato da Doppelmayr-Garaventa nell’estate 2005, che ha la particolarità di sistema di tensionamento che sembrava essere stata abbandonato, contrappesatura in fossa e fune tenditrice. Tale soluzione è stata adottata a causa della notevole inclinazione della linea che ha richiesto un importante tensionamento della fune portante traente attuabile solo con questa soluzione e non, come di consueto, idraulicamente.
Continua a leggere

Livigno, Cabinovia Livigno – Lac Salin

Grazie all’attiva collaborazione tra funivie.org e la società Carosello3000 è stato possibile realizzare questo speciale dedicato alla cabinovia esaposto AGUDIO che collega la zona San Rocco di Livigno al Lac Salin con stazione intermedia alle baite pel. Si tratta di uno dei tanti bellissimi impianti Pininfarina design che Agudio ha costruito sulle nostre montagne agli inizi degli anni 80. L’impianto è stato realizzato in sostituzione di una vecchia ovovia Leitner a morsa fissa alla quale è già stato dedicato uno speciale a cui vi rimandiamo. Continua a leggere

Canazei,Cabinovia Pradel Rodella – Salei

Si tratta di due impianti che vanno sicuramente ricordati in quanto sono gli unici impianti al mondo con questo tipo di cabine, modello che assomiglia molto al sucessivo modello Conus della CWA, ma realizzato interamente in Italia; questi due impianti sono stati realizzati completamente in Italia anche nella parte meccanica dalla ditta Agamatic, poi confluita in Doppelmayr Italia.
Continua a leggere

Rudesheim,Cabinovia Rudesheim

Rudesheim si trova sulle rive del fiume Reno, in Germania (Assia), ai piedi dei monti Taunus. La 2CLD Niederwald costruita nel 2005 da Loipolder / Wopfner ha sostituito una 2CLD costruito da PHB nel 1954 e che è rimasta in funzione fino al 2004. L’impianto permette l’accesso da Rudesheim al monumento Niederwald. Il monumento è situato su una collina tra le montagne del gruppo Taunus
Continua a leggere

Amatitlan, (Guatemala) Cabionovia Amatitlan

L’impianto è stato realizzato dalla Doppelmayr nel 1978 ed è stato in servizio fino al 1998, poi, a causa degli elevati costi per la revisione ventennale, è stato chiuso.
Nel 2006 è stato rinnovato con nuovi azionamenti elettrici, cavi di linea in fibra ottica e sistemi di sicurezza ed una nuova fune, oltre alla revisione delle 27 cabine e 13 sostegni.
Continua a leggere

Alton Towers, Cabinovia Alton Towers Skyway

Questa cabinovia si trova in un parco divertimenti in Inghilterra (Alton Towers). E’ di costruzione Poma, ma credo che risalga a molti anni fa. L’ impianto ha una stazione intermedia e due anelli di fune, quindi l’ intermedia non è passante. La velocità è molto bassa sia per l’ età sia per dar modo ai turisti di godersi il panorama. L’ impianto è percorribile in entrambe le direzioni.
Continua a leggere

Montgenevre,Cabinovia Chalmettes

Proponiamo in questa monografia una carrellata di foto della storica cabinovia dello Chalmettes realizzata da Agudio nel 1976. L’impianto si avvia tristemente verso la demolizione in quanto entro la prossima stagione invernale sarà sostituito da un nuovo telemix di costruzione Poma. Vediamo qui la stazione di partenza con sullo sfondo il centro abitato di Montgenevre.
Continua a leggere

Bormio, Cabinovia CIUK

Questa grande monografia è dedicata all’impianto Agudio Bormio-Ciuk ma spiega dettagliatamente il funzionamento di tutti gli impianti gemelli Agudio degli anni 80 (Champoluc, Alpe Limerza, Etna, Andalo, Dantercepies, Aprica ecc)
Continua a leggere

Aprica, Cabinovia Magnolta

La cabinovia dell’Aprica che vedete in queste pagine, è una delle tante affascinanti CA6 Agudio con cabine Pininfarina design che hanno conquistato il mercato degli agganciamenti automatici negli anni 80. L’impianto, costruito nel 1982, si trova all’inizio del paese salendo dal versante valtellinese e costituisce l’arroccamento della ski area della Magnolta. Ecco qui di seguito le principali caratteristiche tecniche.
Continua a leggere

Bovec, Cabinovia 3 Tronchi Canin Kanin

Si tratta di uno dei primi ammorsamenti automatici moderni, realizzato da POMA France nel 1973 e rinnovato nel 2000 con la sostituzione dell’intera apparecchiatura elettrica ed elettronica, cabine sospensioni e morse, argani, automatizzazione dei girostazione e installazione di tutti i sistemi di sicurezza.

Continua a leggere

Alleghe, Cabinovia Piani di Pezze Civetta

Questa monografia è dedicata alla cabinovia esaposto Alleghe/Pian di Pezzé nel comprensorio sciistico del Monte Civetta (Dolomiti Superski). La revisione dell’impianto è stata effettuata nella primavera del 2007 da Doppelmayr Italia, la completa sostituzione dell’impianto di azionamento elettrico è stata invece curata dalla Funitek di Montecchio Maggiore (VI). Continua a leggere

Come funziona il magazzino automatico in stazione Doppelmayr

Questo sistema di rimessaggio automatico in stazione è stato installato per la prima volta nel 2006 nella cabinovia 8-MGD Reckmoos; è possibile parcheggiare fino ad un totale di 20 cabine per stazione nelle stazioni si valle che di monte; è consigliato quindi per impianti con massimo 40 cabine, altrimenti è necessario realizzare un piccolo magazzino esterno.
Continua a leggere

Come funziona il magazzino Agudio

Gli impianti ad agganciamento automatico costituiscono l’oggetto principale degli interrogativi posti a Funivie.org. Una delle richieste più comuni riguarda il funzionamento dei magazzini per i veicoli, così in queste pagine vogliamo illustrarvi il sistema più semplice ma efficace di rimessaggio: il magazzino AGUDIO delle mitiche cabinovie esaposto Pininfarina design che hanno indubbiamente segnato la storia del trasporto a fune.
Continua a leggere