Neveplast

Filtro contenuti: Doppelmayr

Doppelmayr inaugura i nuovi uffici di Wolfurt

La nuova palazzina uffici della Doppelmayr è stata completata. Dopo un periodo di costruzione di due anni e mezzo, la cerimonia di apertura ufficiale si è tenuta sabato 10 giugno 2017, alla presenza del governatore provinciale Markus Wallner, del vice governatore Karlheinz Rüdisser, del sindaco Christian Natter e di tutti i dipendenti e rispettive famiglie. Il nuovo edificio rappresenta una pietra miliare per l’azienda.

Continua a leggere

Il veicolo per la revisione delle rulliere Doppelmayr

Doppelmayr ha progettato un pacchetto di assistenza speciale, con cui è possibile sostituire le rulliere a tempo di record. Si  compone di tre settori importanti: un team di assistenza Doppelmayr appositamente addestrato, un pacchetto su misura di ricambi, materiali e attrezzi nonché un veicolo specificamente progettato per la sostituzione delle rulliere.

Continua a leggere

Frey AG Stans è ora parte del gruppo Doppelmayr / Garaventa

Il gruppo Doppelmayr / Garaventa è il nuovo proprietario della Frey AG Stans, una azienda specializzata nel settore dei sistemi di comando per funivie che opera in tutto il mondo. Questo passo è stato preso come parte di un piano di successione: circa 100 dipendenti della società vengono assunti completamente dal nuovo azionista, garantendo così la loro sostanziale competenza.

Continua a leggere

Ad Alba di Canazei Ciampac la prima cabinovia di nuova generazione D-Line Doppelmayr

Verrà realizzata in Val di Fassa, ad Alba di Canazei, la prima cabinovia italiana di nuova generazione “D-Line” che con 205 novità, 31 innovazioni e 14 nuovi brevetti si pone come nuovo punto di riferimento nel mondo degli impianti a fune per comfort di viaggio, silenziosità e tecnologia.

Continua a leggere

Una funivia – due record mondiali, in Vietnam Doppelmayr inaugura la funivia più grande del mondo

Il gruppo Doppelmayr / Garaventa ha realizzato nella baia di Ha Long, Vietnam del Nord, una funivia a va e vieni che mette in ombra tutti gli altri impianti realizzati fino ad ora. Ciascuna delle due cabine offre spazio a 230 passeggeri distribuiti su due piani; l’impianto ha anche il pilone più alto del mondo, ben 188,88 metri. L’immensa opera ingegneristica “in formato XXL” è stata ufficialmente inaugurata il 25 giugno 2016. Anche la sede italiana di Lana d’Adige (BZ) ha partecipato alla costruzione delle enormi strutture dell’impianto.

Continua a leggere

Il primo Congresso internazionale sulle funivie urbane indica una nuova strada

Dal 20 al 23 ottobre 2015 si è tenuto a La Paz il primo Congresso internazionale sulle funivie urbane (Congreso Internacional de Transporte por Cable Urbano). Scopo della manifestazione era la diffusione delle esperienze maturate con le funivie urbane ai responsabili interessati di città e regioni.

Continua a leggere

Doppelmayr presenta la nuova funivia Funifor Alba – Col dei Rossi in Val di Fassa

In perfetta coincidenza con l’avvio della stagione invernale, entra in esercizio in Trentino un impianto a fune di ultima generazione: la funivia Funifor di Alba di Canazei, interamente progettata e costruita a Lana dalla Doppelmayr Italia. L’impianto collega la Val di Fassa con il circuito Sellaronda e la sua apertura è di grande importanza per il turismo invernale del consorzio sciistico “Dolomiti Superski”.

Continua a leggere

Il 2014/2015 un buon anno per il gruppo Doppelmayr

Doppelmayr, il leader mondiale nell’ingegneria funiviaria, ha registrato un moderato calo del fatturato per l’anno finanziario 2014/2015. Nel confronto con l’anno precedente, il fatturato è diminuito di circa il 7.5%, raggiungendo i 794 milioni di euro. Questo è attribuibile principalmente al completamento dei grandi progetti inclusi nel bilancio dell’anno precedente, che hanno portato a ricavi record nel corso dell’esercizio 2013/2014.

Continua a leggere

Con gli impianti a fune, Sentosa rende ecologica la mobilità

L‘isola per il tempo libero preferita di Singapore espande la propria infrastruttura con un‘attraente cabinovia. L‘isola per il tempo libero di Sentosa a Singapore contava già 20 milioni di visitatori. La nuova „Sentosa Line“, una cabinovia da 8 posti ad ammorsamento automatico, consente ora agli ospiti un comodo trasferimento verso le più disparate attrazioni dell‘isola.

Continua a leggere

Doppelmayr realizzerà una nuova funivia a Bogotá, in Colombia

Doppelmayr si è aggiudicata l’appalto per la realizzazione di un progetto funiviario urbano nella capitale della Colombia Bogotà. Il contratto è stato siglato il 16 Luglio 2015; l’impianto, una cabinovia ad ammorsamento automatico, verrà completato entro i prossimi due anni. Come impianto di trasporto pubblico, verrà integrato nella rete urbana ed è destinato a portare grandi vantaggi a residenti e pendolari.

Continua a leggere

La nuova Penkenbahn, la piu moderna funivia del mondo sta arrivando a Mayrhofen

L’inizio della costruzione del nuovo ponte alla stazione a valle Penkenbahn nell’autunno del 2014 ha segnato il primo passo nel processo di costruzione della nuova, modernissima, cabinovia 3S Penken. Il 13 aprile, con la fine della stagione invernale 2014-15, partirà la ricostruzione della stazione a valle nel centro di Mayrhofen.

Continua a leggere

Doppelmayr Italia, da Lana ai record del Vietnam

Nel Bà Nà Hills Mountain Resort, a circa 25 chilometri a ovest della città vietnamita di Da Nang, Doppelmayr ha realizzato la 10-MGD Bà Nà Big; essa è stata iscritta nel Guinnes dei primati come l’impianto più lungo e con maggior dislivello del mondo. Ed un altro impianto da record è già in produzione a Lana.

Continua a leggere

Inaugurata la seconda funivia urbana Doppelmayr a La Paz, la Linea Amarilla entra in servizio

Uno dei più grandi progetti nella storia della Doppelmayr sta entrando in una nuova fase a La Paz, Bolivia. La seconda linea della più grande rete funiviaria urbana, conosciuta come Linea Amarilla (Gialla) è stata ufficialmente inaugurata dal Presidente Evo Morales il 15 settembre 2014.

Continua a leggere

Evo Morales inaugura la seconda funivia urbana a La Paz – La Linea Amarilla entra in servizio

Uno dei più grandi progetti nella storia della Doppelmayr sta entrando in una nuova fase a La Paz, Bolivia. La seconda linea della più grande rete funiviaria urbana, conosciuta come Linea Amarilla (Gialla) è stata ufficialmente inaugurata dal Presidente Evo Morales il 15 settembre 2014.

Continua a leggere

Nuova seggiovia Orscellera ai Piani di Bobbio

Il progetto in esame prevede la realizzazione di una nuova seggiovia quadriposto Doppelmayr con movimento unidirezionale e collegamento permanente dei veicoli, denominata “NUOVA ORSCELLERA”, in sostituzione della vecchia seggiovia monoposto omonima, da considerarsi ormai obsoleta e non più idonea a soddisfare la richiesta dell’utenza della area sciabile “Piani di Bobbio – Valtorta”.

Continua a leggere

Doppelmayr/Garaventa ha realizzato l’ Hogwarts Express, una funicolare che incanta i fan di Harry Potter

L'”Universal Orlando Resort” presenta un’attrazione tutta nuova: l’Hogwarts Express. Per questa realizzazione, Universal si è affidata al know-how ed alla competenza tecnica del gruppo Doppelmayr/Garaventa. Dietro alla riproduzione dettagliata del famoso treno a vapore c’è una moderna funicolare costruita dal leader mondiale nel campo dell’ingegneria funiviaria.

Continua a leggere

Online la versione italiana del nuovo sito Doppelmayr

Dopo alcuni mesi di lavori è online anche la versione italiana del nuovo sito aziendale del gruppo Doppelmayr-Garaventa. Il relaunch  ha adeguato la grafica alla nuova Corporate Identity del 2014, che ha visto il passaggio dal font Futura al font Swiss e l’inserimento di alcuni elementi di colore rosso anche in tutti i folder informativi e gli annuari. Continua a leggere

Iniziate le prove finali del Cable Liner Doppelmayr di Oakland

In collaborazione con il consorzio Flatiron/Parsons che è “General Contractor” per la realizzazione, DCC ha realizzato un people mover con trazione a fune lungo 5,1 km per un valore totale di 361 milioni di dollari (265 milioni di euro); il valore della commessa elettromeccanica funiviaria ammonta a 166 milioni di dollari (122 milioni di euro). Continua a leggere

Doppelmayr a Steibis realizza la prima sciovia spostabile senza fondamenta

L’Imbergbahn & Skiarena Steibis nell’Algovia bavarese ha un’attrazione in più: il 12 dicembre 2008 è stata messa in servizio nel „Kinderland“ l’Imbi-Sonnenlift, una sciovia a piattello. Particolarità: la sciovia non posa su profonde fondamenta di cemento, ma è fissata su telai in acciaio e lastre di cemento. Continua a leggere

Milazzo, portata una cabina a testimonianza del gemellaggio con Plan de Corones

Lungo le autostrade italiane qualcuno di voi probabilmente si è imbattuto su uno strano trasporto; si trattava di una cabina del nuovo impianto Alpen, trasportata in un lungo giro d’Italia a promozione della località sciistica di Plan de Corones. Il tour è partito da Brunico per raggiungere Milazzo, in Sicilia. Continua a leggere

Gli impianti Doppelmayr Italia del 2013

  • 6-CLD    Cordela – Montesel    Trento Funivie Spa (TN)
  • 10-MGD    Nova Levante – Malga Frommer    Kabinenbahn Welschnofen AG, Nova Levante (BZ)
  • 10-MGD    Alpen    Olanger Seilbahn AG, Olang (BZ)
  • 35-ATW    Saring – Rio Lagundo    Comune di Lagundo (BZ)
  • MRW    Witron    WITRON Logistik + Informatik GmbH

 

Continua a leggere

Passo dopo passo nelle Yellow Mountains

La costruzione della funicolare delle Yellow Mountains di Huangshan-Xihai ha richiesto un’estrema meticolosità nella cura dei dettagli: infatti, a causa dell’assenza di strade di accesso, è stato necessario consegnare i vagoni smontati ed allestire cinque teleferiche provvisorie per il trasporto dei materiali. Continua a leggere

2013 A Citytech 2013 Volare alto. Funivie urbane per muoversi in città

Per parlare di Mobilità Nuova sono necessari una stretta interazione e un confronto tra i protagonisti del settore. Solamente una collaborazione tra gli attori della politica, dell’economia e della società può, infatti, portare alla creazione di un risultato a somma positiva e in grado di generare consensi per la politica, servizi per i cittadini, commesse per gli operatori economici. Continua a leggere

La nuova cabinovia Alpen, velocità e comfort Doppelmayr sul Plan de Corones

Il Plan de Corones è considerato uno dei comprensori più moderni del mondo, grazie ai continui investimenti che vengono effettuati sull’ammodernamento di piste, funivie ed impianti di innevamento. Nell’ambito di quest’ottica, per offrire agli sciatori il miglior comfort e tecnologie allo stato dell’arte, la Funivie Valdaora SpA ha affidato alla ditta Doppelmayr, leader mondiale nel settore degli impianti a fune, il completo rinnovamento della linea “Alpen”, dove la vecchia cabinovia esaposto del 1993 con capacità di 2400 persone/ora verrà sostituita da una modernissima cabinovia a 10 posti con portata oraria massima di 3100 persone. Continua a leggere

Sistemi anticaduta per seggiovie: le proposte dei costruttori

Un problema serio

Molto, troppo spesso, siamo costretti a riportare notizie relative a cadute di passeggeri da seggiovie; gli incidenti sono quasi quotidiani, e come sito di riferimento per esercenti e frequentatori di impianti a fune desideriamo portare e mantenere in primo piano questa problematica. Il problema è tristemente noto soprattutto per i bambini, che spesso precipitano dalle seggiole durante la fase di imbarco o di sbarco in quanto la barra non viene abbassata o viene sollevata troppo presto; i più piccoli addirittura possono scivolare sotto le barre di protezione e cadere a terra da parecchi metri.

Continua a leggere

120 anni della Doppelmayr, il numero 1 nel mercato funiviario mondiale

Fin dalla fondazione, la Doppelmayr è stata considerata una azienda molto innovativa: già 120 anni fa il fondatore Konrad Doppelmayr realizzava macchine moderne ed affidabili. Questa tradizione è stata portata avanti senza interruzioni, ed oggi Doppelmayr è il leader mondiale per qualità e tecnologia nell’ingegneria funiviaria. Continua a leggere

La Paz – El Alto: Doppelmayr realizzerà la più grande rete funiviaria urbana del mondo

Il Ministero delle Opere Pubbliche, Servizi e Alloggi della Bolivia ed il gruppo Doppelmayr/Garaventa hanno firmato lunedì, 10 settembre, il contratto per la realizzazione tre importanti linee funiviarie urbane. Le cabinovie ad ammorsamento automatico saranno dotate di vetture a 10 posti e collegheranno le due principali città della Bolivia: La Paz e El Alto. Continua a leggere

Vila Nova de Gaia, Teleferico

Vila Nova de Gaia è un comune nel distretto di Porto, che si affaccia sulla città di Porto. Le due città sono separate dal fiume Douro, e collegate da ponti maestosi, tra cui il Luis I, costruito da Seyrig Theophile su collaborazione Eiffel tra il 1881 e il 1896 che viene ora utilizzato da pedoni e tram. Vila Nova de Gaia è particolarmente nota per essere la città delle grandi aziende che vendono vino di Porto. Continua a leggere

Doppelmayr sponsorizza le Feste Vigiliane di Trento 2012

Un centinaio le iniziative in programma per le Feste Vigiliane, con spettacoli ed attrazioni di vario tipo ed un ampia vetrina dedicata alla gastronomia; il “Palio dell’Oca” con la “Tonca” e la “Mascherada dei Ciusi e dei Gobi”, il giorno del Patrono riporteranno le tradizioni storiche trentine in primo piano. Da non perdere la Magica Notte, una grande festa cittadina in ogni angolo del centro fino alle 4 del mattino. Continua a leggere

Sauze d’Oulx, Seggiovia Rocce Nere 2

Oggetto di questa monografia è la linea 2, sul lato destro, che è stata realizzata riposizionando una seggiovia Doppelmayr usata nell’anno 1988. La particolarità di quest’impianto è che monta le sedie Nascivera della vecchia seggiovia biposto del Monte Platasse a Sestriere. L’anno in cui è stata montata per la prima volta dovrebbe essere più o meno il 1973. Continua a leggere

Quasi 6 milioni di passaggi in funivia sopra il Reno

Sono stati 5,9 milioni i visitatori – adulti, bambini, persone disabili – che l’impianto 3S della Doppelmayr ha trasportato durante i giorni della esposizione floreale del 2011 nella metropoli del Reno e Meno di Coblenza. Sono stati passeggeri entusiasti, come entusiasti sono stati anche i responsabili della BUGA ed i politici regionali. Il presidente del Land Kurt Beck ha sottolineato gli effetti sostenibili sullo sviluppo urbano: “I cambiamenti positivi dureranno per decenni”, ha detto, e “Il grande successo qui a Coblenza è l’affermazione viva delle nostre azioni.” Della stessa opinione è il Prof. Dr. Joachim Hofmann-Göttig, sindaco di Coblenza e presidente del consiglio d’amministrazione della BUGA, quando dice: “2011 – Questa era la nostra estate, lo ripeteremo per anni. Coblenza è cambiata, prima, durante e dopo la BUGA “, e la funivia ha avuto una parte fondamentale in questo successo.

Immagini

 

Frabosa Soprana Seggiovia Mongrosso-Burrino

La seggiovia Burrino è il primo tronco dell’arroccamento da Frabosa-Mongrosso al monte Malanotte, costruita nell’anno 1999 grazie alla costituzione della nuova società a forte maggioranza pubblica. Le due nuove seggiovie Doppelmayr hanno sostituito la storica cabinovia Ceretti e Tanfani il cui servizio era stato interrotto nel lontano 1983. Tale impianto necessitava di importanti interventi di manutenzione e messa a norma che la società esercente di allora non aveva potuto affrontare economicamente. Continua a leggere

Bormio, seggiovia Pian dei Larici

La seggiovia triposto Pian dei larici si trova a Bormio 2000 cuore pulsante della ski area bormina. Costruita nel 1995, in sostituzione di un vecchio skilift Pomagaski, raggiunge in poco meno di un km il pian dei larici a quota 2.250 da dove partono alcune piste semplici adatte agli sciatori meno esperti. Inoltre da pochi anni è diventata anche il mezzo di collegamento allo snow park. Continua a leggere

San Vigilio, Cabinovia Pre da Peres

L’impianto in questione è una cabinovia monofune ad ammorsamento automatico ad otto posti e si trova al passo Furcia, nel comprensorio di Plan de Corones.La stazione a valle si trova poco sotto il passo, sul versante di San Vigilio, ad una quota di 1735 metri, mentre la stazione a monte si trova a quota 2015 metri, poco sotto le pareti del Piz da Peres.L’impianto supera un dislivello di 280 metri e ha una lunghezza di 880 metri.La portata oraria è di 1800 pers/h.
Continua a leggere

Santorini, Cabinovia

L’impianto collega il lungomare dell’isola con la cittadina; non si tratta di una normale cabinovia, ma il servizio viene effettuato con due grappoli di sei cabine ciascuno in servizio va e vieni; nelle stazioni non è presente il girostazione; l’impianto è stato realizzato da Doppelmayr.
Continua a leggere

Pozza di Fassa, Cabinovia Buffaure

Cabinovia di costruzione Agamatic, sostituisce una vecchia cestovia di cui si scorge la stazione lungo il tracciato che è più lungo del precedente impianto. Monta cabine CWA OMEGA II a sei posti con portasci esterno. I piloni sono ottagonali verdi. L’imbarco è a livello. La stazione motrice è a monte, quella tenditrice di rinvio a valle. La velocità è di 5m/s
Continua a leggere

Nassfeld,Cabinovia Millennium Express

La costruzione di questo impianto, che nella cartina è indicato in nero marcato, risale all’anno 1999. Si tratta della cabinovia più lunga di tutto l’arco Alpino, si articola su tre tronchi completamente indipendenti che in condizioni normali funzionano come un unico impianto. Essa permette agli sciatori austriaci di parcheggiare le auto nella località di Tropolach e di raggiungere il comprensorio di Nassfeld, evitando di percorrere circa 8 Km di strada tortuosa che in caso di forti nevicate risulta di difficile percorribilità.
Continua a leggere

Unterterzen,Cabinovia Unterterzen-Oberterzen-Flumserberg

La Cabinovia Unterterzen – Oberterzen – Flumserberg è un nuovo impianto, realizzato da Doppelmayr-Garaventa nell’estate 2005, che ha la particolarità di sistema di tensionamento che sembrava essere stata abbandonato, contrappesatura in fossa e fune tenditrice. Tale soluzione è stata adottata a causa della notevole inclinazione della linea che ha richiesto un importante tensionamento della fune portante traente attuabile solo con questa soluzione e non, come di consueto, idraulicamente.
Continua a leggere

Canazei,Cabinovia Pradel Rodella – Salei

Si tratta di due impianti che vanno sicuramente ricordati in quanto sono gli unici impianti al mondo con questo tipo di cabine, modello che assomiglia molto al sucessivo modello Conus della CWA, ma realizzato interamente in Italia; questi due impianti sono stati realizzati completamente in Italia anche nella parte meccanica dalla ditta Agamatic, poi confluita in Doppelmayr Italia.
Continua a leggere

Amatitlan, (Guatemala) Cabionovia Amatitlan

L’impianto è stato realizzato dalla Doppelmayr nel 1978 ed è stato in servizio fino al 1998, poi, a causa degli elevati costi per la revisione ventennale, è stato chiuso.
Nel 2006 è stato rinnovato con nuovi azionamenti elettrici, cavi di linea in fibra ottica e sistemi di sicurezza ed una nuova fune, oltre alla revisione delle 27 cabine e 13 sostegni.
Continua a leggere

Alleghe, Cabinovia Piani di Pezze Civetta

Questa monografia è dedicata alla cabinovia esaposto Alleghe/Pian di Pezzé nel comprensorio sciistico del Monte Civetta (Dolomiti Superski). La revisione dell’impianto è stata effettuata nella primavera del 2007 da Doppelmayr Italia, la completa sostituzione dell’impianto di azionamento elettrico è stata invece curata dalla Funitek di Montecchio Maggiore (VI). Continua a leggere

Come funziona il magazzino automatico in stazione Doppelmayr

Questo sistema di rimessaggio automatico in stazione è stato installato per la prima volta nel 2006 nella cabinovia 8-MGD Reckmoos; è possibile parcheggiare fino ad un totale di 20 cabine per stazione nelle stazioni si valle che di monte; è consigliato quindi per impianti con massimo 40 cabine, altrimenti è necessario realizzare un piccolo magazzino esterno.
Continua a leggere

Come funziona il Funitel

Il sistema Funitel, evoluzione del sistema DMC inventato dall’ingegnere francese Denise Creissels, utilizza due funi parallele che corrono alla stessa velocità alle quali sono ammorsate automaticamente le vetture tramite quattro morse automatiche.
Continua a leggere

Come funziona una cabinovia trifune 3S

3S significa 3 seil, in tedesco tre funi, trifune. E’ un ibrido tra una funivia e una cabinovia in quanto ci sono due funi portanti fisse per linea dove corrono, ammorsati automaticamente ad una fune traente, dei carrelli funiviari che sostengono cabine da 35 persone ciascuna; vengono riuniti cosi i vantaggi di cabinovie ovvero tempi di attesa ridotti al minimo, alte portate, stabilità al vento e possibilità di superare notevoli franchi verticali da terra.
Continua a leggere

Sansicario, sciovia Rio Nero

La stazione di valle è situata a lato del vallone del Rio Nero. La particolarità di questo impianto è che, pur trovandosi lato Sauze d’Oulx rispetto al monte Fraiteve, fu costruito nel 1986 dalla società degli impianti di Sansicario, che fu inglobata nella Via Lattea nel 1988 (si ringrazia FE per queste informazioni). Si noti come, una volta incluso nel Comprensorio, l’impianto sia stato chiamato “Rio Nero Sansicario” per distinguerlo dal “Rio Nero Sauze”, uno skilift Marchisio del 1976 che si trova sul lato opposto del Vallone e che inizialmente apparteneva ad una diversa società. Continua a leggere

Bormio, sciovia Rocca Est

Lo skilift Rocca est si trova nella parte est della skiarea di Bormio. Costruito nel 1999 dalla ditta Doppelmayr, serve una spaziosa quanto semplice pista denominata Praimont particolarmente adatta agli sciatori “in via di perfezionamento”. Continua a leggere

Bormio, sciovia Nevada con curva

Il doppio skilift Nevada è stato costruito nel 1997 da Doppelmayr in sostituzione di un doppio skilift Pomagaski del 1969. Posizionato a Bormio 2000 proprio davanti alla funivia, serve la parte finale della pista Stella alpina, Betulle e Bimbi al sole. Continua a leggere

Predazzo, Seggiovia Saline Laresei – Passo Valles

L’impianto sostituisce una sciovia e collega il Passo Valles – Moena con il comprensorio del Passo San Pellegrino; si tratta di una seggiovia quadriposto ad ammorsamento automatico; la stazione di valle è motrice a coperture alte, anche a monte, nella stazione di rinvio, sono state scelte le coperture alte per garantire un maggior comfort ai tecnici dell’impianto durante eventuali riparazioni e manutenzione. Continua a leggere

St. Anton, Funitel GALZIGBAHN

Dall’inverno 2006 a St.Anton un Funitel sostituisce la vecchia Galzigbahn. La nuova Galzigbahn costituisce una soluzione tecnica ed architettonica unica: La componente più impressionante e innovativa è rappresentata dalle quattro ruote ciclopiche dal diametro di otto metri e mezzo poste nella stazione di valle Continua a leggere

Coblenza, 3S Buga

Se gli impianti 3S sono ancora pochi in montagna, in ambiente urbano fino a circa un anno fa non ne esisteva nessun esemplare. Dal luglio 2010 la città di Coblenza, in Germania, è dotata di un impianto di questo tipo, che rappresenta una novità assoluta per la tipologia di impianto. Continua a leggere

Atene, Funitel Monte Parnasso

Progettato per funzionare ininterrottamente 24 ore su 24 365 giorni all’anno dispone di 20 cabine da 20 passeggeri seduti con una capacità massima di trasporto di 2000 persone/ora e una resistenza al vento laterale di 120 km/h; si tratta quindi di uno dei piu moderni impianti funiviari esistenti al mondo. Continua a leggere

Alpe d’Huez, Funitel MARMOTTES III

L’impianto è un funitel a morse fisse a va e vieni con due gruppi di cabine da 33 persone. La funivia è completamente automatica e con una velocita di esercizio di 7,2 m/s raggiunge una portata oraria di 1056 p/h. L’impianto è stato progettato e realizzato in modo da garantire sempre il rientro dei veicoli in stazione. Tutti i sistemi sono stati sovradimensionati. Continua a leggere

Bolzano, Funivia di San Genesio

Durante gli anni 30, l´imprenditore Peter Überbacher prese l´iniziativa di collegare San Genesio a Bolzano tramite un impianto a fune. Il 4 Agosto 1937 la funivia venne inaugurata con una stazione a valle (306 m) presso il ristorante „Gurhof“ e con una stazione a monte (1047m) nelle vicinanze di Grummenbichls. Il progetto venne realizzato e progettato dall’ing.Luis Zuegg con la partecipazione di Franz Gnadlinger, secondo il sistema Bleichert-Zuegg Continua a leggere

Come funziona – Funifor

Il funifor è un altro brevetto della Doppelmayr Hoelzl costruzione funivie di Lana D’Adige (BZ); si tratta di un impianto funiviario a va e vieni con due funi portanti e una unica fune trante (tesa a doppio anello, lo vedremo in seguito tramite un disegno). La principale innovazione è stata spostare le funi al di fuori dalla sagoma della cabina portando ad una maggiore stabilità delle vetture, possibilità di realizzare sospensioni molto piccole e di conseguenza stazioni molto più piccole delle vecchie.
Continua a leggere

DLM Soelden

Si tratta di un impianto molto particolare e raro; un unico anello di fune compie dei giri doppi nelle stazioni in modo da divenire una doppia fune portante e traente. Da qui il nome DML: Double Loop Monocable (unico cavo che fa un doppio giro) Continua a leggere

Doppelmayr a Sochi porta le auto in funivia

Con una portata oraria di 4500 persone per direzione, l’impianto collegherà “Krasnaya Polyana” con il villaggio olimpico “Rosa Khutor” (primo tronco), e da qui fino alla così chiamata “Rosa Khutor Finish Zone” (secondo tronco). A “Rosa Khutor” si terranno le competizioni alpine dei giochi olimpici invernali di Sochi.

Continua a leggere

Doppelmayr realizzerà la cabinovia piu lunga del mondo

E’ stato affidato al gruppo Doppelmayr l’ordine per la realizzazione di un nuovo impianto 3S (cabinovia trifune) nella zona olimpica di Sochi. Questa commessa così importante è allo stesso tempo il centesimo impianto realizzato dal gruppo nella Comunità di Stati Indipendenti (CIS) e conduce da Krasnaya Polyana al comprensorio sciistico di Laura, dove si terranno le competizioni nordiche dei Giochi Olimpici del 2014. L’inizio dei lavori di costruzione è previsto per il maggio 2011 ed il completamento delle opere, con la messa in servizio, per il 2013. Continua a leggere