Ambiti di applicazione degli impianti di risalita

Gli impianti a fune si prestano ad un ampia gamma di applicazioni, grazie ai ridotti tempi di costruzione, la semplicità di assemblaggio grazie agli elementi pre-montati, l’assenza di emissioni inquinanti e la grande affidabilità e sicurezza. Con una modalità di trasporto flessibile e adattabile alla topografia, gli impianti a fune non pongono nessun problema nel sorvolare ostacoli, anche molto grandi. Il loro impatto visivo estremamente limitato permette di fonderli quasi impercettibilmente nell‘ambiente circostante, sia esso montano o urbano.

– Tradizionali installazioni montane al servizio del turismo estivo ed invernale

– Trasporto urbano e mobilità alternativa >vedi sezione dedicata >

– Parchi di divertimento ed attrazioni >vedi sezione dedicata>

– Impianti a fune per trasporto materiale >vedi sezione dedicata>

Quanto costa una funivia?

spaziatore_50x50

I vari tipi di impianto di risalita

Funicolari

FUL

FUnicuLars

Risorse

Il sistema

Questo sistema di trasporto è particolarmente stabile al vento in quanto uno o due veicoli viaggiano su una carreggiata fissa (normalmente su rotaia) con velocità fino a 14 m/s. I veicoli possono avere una capacità compresa fra 20 e 400 persone e vengono movimentati con una fune traente, di regola con servizio a “va e vieni”. La portata oraria delle funicolari dipende dalla grandezza dei vagoni, dalla velocità di esercizio e lunghezza del tragitto e varia normalmente fra le 500 e le 3000 persone all’ora.

Video

spaziatore_50x50

People Movers

APM

Automated People Mover

Risorse

Il sistema

I sistemi APM a fune possono essere usati come alternativa produttiva ed economica per i trasporti, specialmente in aree urbane, aeroporti, fiere, centri di congressi, in grandi complessi di industrie ed amministrazione ed anche come raccordo per parchi di divertimento e stadi. I veicoli possono essere trainati a fune oppure essere automotori alimentati a batterie o da rotaia.

Video

spaziatore_50x50

Teleferiche

MRW

Material RopeWays

Risorse

Il sistema

Il trasporto di materiale via fune risulta il sistema più economico e razionale ogni qual volta si debbano superare capacità di trasporto superiore alle 150 t/h, quando il profilo del terreno è irregolare e soprattutto se è richiesta la costruzione di nuove strade. Le nuove tecnologie funiviarie sviluppate negli ultimi anni applicate a questo tipo di impianto ne hanno favorito una maggiore diffusione della teleferica sul mercato dei trasporti. Alta capacità ed elevata automazione sono le caratteristiche degli impianti che arrivano a movimentare fino a 600 T/h ed oltre.

Video

spaziatore_50x50

Funifor

FUF

FUniFor

Risorse

Il sistema

Il funifor é un innovativo impianto a va e vieni brevettato da Doppelmayr/Garaventa; la principale novitá è rappresentata dal sistema traente realizzato con un unico anello di fune impalmata. Nelle stazioni la fune si avvolge su pulegge verticali; il carrello delle vetture è equipaggiato con quattro pulegge di compensazione disposte orizzontalmente che annullano la necessità di installare qualsiasi sistema di ancoraggio fisso tra fune traente e carrello (tamburi, morse o teste fuse). I principali vantaggi sono: stazioni basse, indipendenza delle due vie di corsa, sistema di recupero integrato, flessibilità.

Video

spaziatore_50x50

Va e vieni

ATW

Aerial TramWays

Risorse

Il sistema

Con questo sistema uno o due veicoli composti da carrello, sospensione e cabina fanno un servizio a “va e vieni” fra le stazioni. I veicoli vengono movimentati da una fune traente su una o due funi portanti. Le cabine possono essere scelte a seconda delle esigenze con capacità compresa fra 20 e 200 persone e viaggiano ad una velocità massima di 12 m/s. La portata oraria delle funivie dipende dalla capacità dei veicoli, dalla velocità di esercizio e dalla lunghezza dell’impianto ed è normalmente fra 500 e 2000 persone/ora..

Video

spaziatore_50x50

2S

BGD

Bicable Gondola Detachable

3S

TGD

Tricable Gondola Detachable

Risorse

Il sistema

Gli impianti a due o tre funi sono una combinazione fra una cabinovia e una funivia. Si tratta di agganciamenti automatici con capacità massima di 30 persone per cabina ed una portata oraria che può raggiungere fino a 6000 persone/ora. Questi sistemi sono caratterizzati da un’alta stabilità al vento, bassi consumi energetici e la possibilità di superare campate molto lunghe. La velocità può arrivare fino a 7,5 m/s.

Video

spaziatore_50x50

Funitel

FUN

FUNitel

Risorse

Il sistema

La Funitel – State of the Art della tecnica funiviaria monofune. Questo sistema è estremamente stabile al vento e permette il regolare esercizio con vento superiore ai 100 km/h. Per la sua caratteristica di avere due funi portanti distanziate di 3,2 m è possibile superare campate molto lunghe. Grazie ad uno speciale ammortizzatore pneumatico delle cabine a 24 posti si garantisce un alto grado di comfort ai passeggeri. Con velocità di esercizio fino a 7,0 m/s si raggiungono portate orarie fino a 3200 – 4000 persone all’ora.

Video

spaziatore_50x50

Cabinovie

MGD

Monocable Gondola Detachable

Risorse

Il sistema

Questo comodo sistema è ideale come impianto di arroccamento per zone sciistiche invernali, per centri turistici e utilizzo urbano. In particolare vogliamo segnalare la particolare predilezione per questo mezzo di trasporto fra le famiglie e gli anziani. I passeggeri godono inoltre di un’eccellente protezione da vento, pioggia e neve all’interno dei veicoli chiusi. Le cabine hanno una capienza compresa fra 4 e 15 persone sono ad agganciate alla fune temporaneamente, cioè durante il tragitto in linea, ma non durante il passaggio nelle stazioni. La tecnica dell’ammorsamento automatico permette l’imbarco e sbarco dei passeggeri con grande comfort e sicurezza a velocità ridottissima nelle stazioni e una velocità in linea fino a 6,0 m/s. In questo modo, a seconda della capienza della cabina, si raggiungono elevate portate orarie, fino a 3600 persone ora.

Video

spaziatore_50x50

Seggiocabinovia

CGD

Chairlift Gondola Detachable

Risorse

Il sistema

Questa innovativa soluzione combina i vantaggi di una cabinovia e di una seggiovia ad ammorsamento automatico. Cabine e seggiole viaggiano sulla stessa linea, con imbarco e sbarco in aree separate, per soddisfare i requisiti richiesti dal singolo tipo di vettura. In estate le cabine possono essere utilizzate per il trasporto di carrozzine, passeggini e biciclette. In inverno le famiglie possono apprezzare la sicurezza e comfort delle cabine, mentre gli esperti appassionati di sport invernali preferiscono utilizzare le seggiole, dove non è necessario sganciare sci e snowboard.

Video

spaziatore_50x50

Seggiovie autom.

CLD

ChairLift Detachable

Risorse

Il sistema

Questo sistema particolarmente confortevole e moderno con seggiole a 2, 4, 6 o addirittura 8 posti permette portate orarie molto alte, fino a 4000 persone all’ora. In particolare nei centri di turismo invernale questo sistema è molto apprezzato in quanto non è necessario togliere sci e snowboard. La tecnica funiviaria degli ammorsamenti automatici permette l’imbarco e sbarco dei passeggeri con grande comfort e sicurezza a velocità ridottissima nelle stazioni e una velocità di trasporto in linea fino a 6,0 m/s. Il funzionamento è identico a quello delle cabinovie MGD.

Video

spaziatore_50x50

Cestovie-Pulsee

MGF

Monocable Gondola Fixed

Risorse

Il sistema

Sistema a morse fisse con ceste biposto. I veicoli sono sempre ammorsati fissi alla fune, e l’imbarco avviene senza rallentamento. Sistema in produzione ma sempre più raro e per basse portate. In funzionamento va e vieni con cabine può essere una valida alternativa alle piccole va e vieni, ma i costi per dimensionamento con pesi concentrati lo rendono antieconomico.

Video

spaziatore_50x50

Seggiovie fisse

CLF

ChairLift Fixed

Risorse

Il sistema

Sistema a morse fisse con seggiole a 1, 2, 3, 4, 6 posti. I veicoli sono sempre ammorsati fissi alla fune, e l’imbarco avviene senza rallentamento. Gli ultimi impianti sono dotati di tappeto d’imbarco (nastro trasportatore) per agevolare l’imbarco dei viaggiatori anche a velocità relativamente elevate (2,8 m/s).

Video

spaziatore_50x50

Sciovie

SL

SkiLift

Risorse

Il sistema

Conosciuti come sciovie a fune alta sono impianti più semplici delle seggiovie a morse fisse; all’unica fune chiusa ad anello e in continuo movimento sono collegati avvolgitori su cui è fissata una funicella che termina con un piattello sul quale lo sciatore sedendosi verrà trainato. Funzionano solo in salita. Esiste anche una variante ad agganciamento automatico.

Disponibili in versione monoposto a piattelli o biposto con ancore di traino.

Video

spaziatore_50x50

Ascensori inclinati

INE

IncliNed Elevators

Risorse

Il sistema

Basati sul principio delle funicolari, svolgono servizio su binario unico in modalità va e torna. La principale differenza con le funicolari è la presenza di numerose funi traenti di piccolo diametro anzichè una e l’utilizzo di componentistica di standard ascensoristico. Il funzionamento è completamente automatico e non richiede la presenza di un macchinista.

Video

spaziatore_50x50

Funivie.org si occupa anche di questi sistemi di trasporto simili, ma non a fune

Tappeti di risalita

PCB

Passenger Conveyor Belts

Risorse

Il sistema

Il sistema è costituito da un nastro trasportatore in materiale plastico che correndo su una struttura in acciaio zincato consente la risalita degli sciatori. Può viaggiare all’esterno o in una struttura coperta. Ad intervalli definiti sono presenti pulsanti di arresto di emergenza azionabili dagli utenti.

Video

spaziatore_50x50

Ropecon Flyingbelt

MCB

Material Conveyor Belt

Risorse

Il sistema

Il Ropecon è un trasportatore continuo per materiale sfuso costituito da un nastro con bordo laterale ondulato che viaggia sospeso su due coppie di funi portanti chiuse (le stesse utilizzate nelle funivie), una per l’andata e una per il ritorno, posta al di sotto dell’andata. E’ cosi possibile sommare i vantaggi delle ampie campate delle funivie con il trasporto continuo dei nastri.

Ropecon è il marchio registrato del sistema Doppelmayr in cui il nastro corre sulle funi tramite rulli montati su traverse solidali al nastro; Flyingbelt è il sistema Agudio in cui il nastro corre su rulli fissati alle funi, come in un nastro trasportatore tradizionale.

Video

spaziatore_50x50

Monorotaie

MRL

MonoRaiLs

Risorse

Il sistema

Tecnicamente simili ai People Mover, sono treni sospesi o appoggiati ad una singola rotaia, a guida manuale o automatica e a trazione automotrice elettrica o a combustione interna. Le ristrette installazioni mondiali le hanno sempre fatte considerare impianti sperimentali e non standardizzati.

Video