Grande apertura della nuova funicolare Stoosbahn

Il 17 dicembre 2017 alle ore 12.17 è stata aperta la nuova Stoosbahn all’esercizio pubblico. La nuova funicolare di Stoos non è solo una struttura di nuova generazione, ma anche un’opera della più moderna tecnologia funiviaria. Grazie ai quattro scompartimenti cilindrici per i passeggeri, utilizzati per la prima volta in questa forma, è possibile compensare le inclinazioni più diverse. Anche con una pendenza massima del 110%, il pavimento dell’area passeggeri rimane allineata orizzontalmente.

La vista nella valle appena prima di entrare nel primo dei tre tunnel è mozzafiato. Pochi metri dopo aver lasciato la stazione a valle allo Schlattli di Muotathal, le vetture salgono ripidamente in salita e dopo poco tempo raggiungono la pendenza massima del 110 per cento. Quando oggi parliamo della funicolare più ripida del mondo di questo tipo o addirittura di un miracolo tecnologico, questi termini non sono stati voluti consapevolmente dai clienti o dagli ingegneri funiviari.

La ragione principale di ciò è stata l’ elevata disponibilità dell’impianto e la conseguente riduzione delle potenziali interruzioni dovute a perturbazioni naturali. La linea tra la stazione a valle di Schlattli e la stazione a monte di Stoos ha richiesto soluzioni completamente nuove da parte degli ingegneri. I quattro vani cilindrici dotati di compensazione dell’inclinazione non sono mai stati costruiti in questa forma. Se i veicoli seguono il percorso, ogni scomparto ruota e si adatta automaticamente alla pendenza corrente – grazie a questo innovativo concetto di veicolo, la differenza di pendenza estrema può essere elegantemente compensata. Ciò significa che il piano dei passeggeri rimane sempre orizzontale e garantisce un viaggio confortevole lungo l’ intero percorso.

Concetto di veicolo per ospiti e merci

Con la nuova funicolare sugli Stoos, i passeggeri possono godere di un ampio abitacolo e di una visuale chiara grazie alle ampie vetrate. I vani cabina sono stati costruiti dalla CWA Constructions SA di Olten. 136 persone possono essere trasportate per veicolo; ad una velocità massima di 10 metri al secondo, ciò si traduce in una capacità di trasporto di 1500 persone all’ ora per direzione. I passeggeri possono salire e scendere a terra, senza barriere architettoniche, sia nelle stazioni a valle che in quelle di montagna. Il trasporto simultaneo di merci avviene tramite una piattaforma verso monte. Come i vani passeggeri, livella automaticamente la differenza di gradiente. Per gestire in modo ottimale il flusso degli ospiti, le aree passeggeri e merci sono state separate logisticamente.

Tecnologia comprovata

Oltre al primo veicolo innovativo al mondo, la nuova Stoosbahn utilizza da anni una tecnologia collaudata. Già nel 2015 l’intera unità d’argano è stata trasportata alla stazione a monte. Sulla stretta strada di montagna è stato necessario un lavoro di precisione per portare a destinazione in sicurezza i singoli elementi fino a 16,5 tonnellate, come la puleggia a doppia gola.

L’intersezione dei due veicoli a metà percorso è stata effettuata con deviatoi ABT. Il sistema sviluppato da Carl Roman Abt, residente nella Svizzera centrale alla fine del XIX secolo, con la doppia flangia sulle ruote esterne e un rullo piatto sulle ruote interne, si è affermato ed è ormai di serie sulle funicolari.

Sul percorso vi sono due carrozze collegate in modo permanente da una fune metallica che passa sulla puleggia motrice nella stazione a monte. Grazie al basso baricentro, la funicolare è molto disponibile anche in condizioni atmosferiche avverse. Grazie ai tratti pianeggianti di fronte alla stazione a monte e a valle, la nuova Stoosbahn è dotata di un contrappeso nella stazione a valle. La pretensione della fune traente viene così raggiunta con la fune zavorra, in modo che le vetture possano entrare nella stazione a valle orizzontalmente.

 

Dati Tecnici

  • Committente: Standseilbahn Schwyz-Stoos AG
  • Lunghezza: 1’738 m di cui 261 m su viadotto e 560 m in Tunnel
  • Dislivello: 743 m
  • Pendenza minima: 0%
  • Pendenza massima: 110 %
  • Velocità: 10 m/s
  • Portata oraria: 1’500 p/h/d
  • Capacità carrozze: 136 persone
  • Numero carrozze: 2
  • Diametro funi traente/zavorra: 54 / 30 mm
  • Scartamento: 1500 mm
  • Potenza installata 2 x 1’546 PS / 2 x 1’150 KW
  • Argano: a monte
  • Costruttore carrozze: CWA Constructions SA Olten
  • Azionamento: Sisag AG Schattdorf
  • Fune: Fatzer AG Romanshorn

    Articolo redatto da Garaventa

As quality, technology and market leader in ropeway engineering, Doppelmayr/Garaventa operates production plants as well as sales and service centers in over 40 countries worldwide. Flexibility, know-how and pioneering spirit make the Group ideally equipped to meet all the challenges of traditional and new markets.





Filtro multiplo per parole chiave, cliccale per filtrare gli articoli, cliccale nuovamente per rimuoverle
$ Premium 1884 1908 1912 1919 1929 1935 1937 1950 1951 1952 1953 1954 1955 1956 1957 1958 1959 1960 1962 1963 1964 1965 1966 1967 1968 1969 1972 1973 1974 1975 1976 1977 1978 1979 1980 1981 1982 1983 1984 1986 1987 1988 1989 1990 1991 1992 1993 1994 1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2021 2026 ABL Abruzzo Agamatic Agudio AIPnD Algeria Aliauto Italia Allestimenti per piste da sci Alpina Snowmobiles Alpinbob Alpitec Altim Andorra ANEF Anticaduta Aperture estive Aperture invernali APM Applicazioni smartphone Arabbafly Argentina Assistenza clienti Attrazioni per parchi di divertimento ATW Australia Austria Automotore Azerbaijan Azionamenti elettrici Badoni Basilicata Battipista Belleli BGD BMB-Asi-Nidec BMF Bartholet Bolivia Bolognola Ski Bosnia ed Erzegovina Brasile Brembo Ski Bulgaria Campania Canada Carlevaro e Savio Carrozzeria Cavallini Cartografia CCM Ceretti Tanfani Ceriani CFM CGD CGF CGR Cile Cina CLD CLF COGE Colombia Compac Concorsi Controllo accessi Convegni e seminari Corea del Sud Corsi di abilitazione Corsi di formazione Cortech Cortina2021 CWA CWR Demaclenko Ditte Divertimenti estivi Divertimenti invernali DMC Dolomiti Superski Doppelmayr Economia EEI Egitto Emilia-Romagna EMMEGI Enel Eritrea Estonia Federfuni Fiere Finlandia Fotovoltaico Francia Frey Friuli Venezia Giulia FUF FUL FUN Funitek Funivie Madonna di Campiglio Funivie urbane Gangloff Garau Giuseppe Garaventa GEA Georgia Germania Gestione flotte Gestione piste Giappone GIS Solution Gradio Graffer Grecia Guatemala Hoelzl e Kone Hölzl Imprese Turistiche Barziesi INE Infotainment Inghilterra Innevamento alta pressione Innevamento bassa pressione Innevamento indoor Innevamento sopra lo zero Interalpin Kaessbohrer LATIF Lazio LEGO Leitner Ropeways Liguria Lombardia Londra LST Lussemburgo Macchine operatrici Macedonia Magazzini Malesia MAN Manifestazioni Marche Marchisio MCB MEB Impianti Messico MET Metalna MGD MGF MGF-J MND Group Molise Montaz Mautino Montenegro Moosmair Mostre Motoslitte Mountain Planet MRL MRW Musei ed Esposizioni Nascivera Nepal Neveplast NeveXN Norvegia Nuova Zelanda OITAF Olanda Olimpiadi 2026 Olimpiadi Pyeongchang 2018 Opere su piste da sci Ospitalità in quota Pechino2022 Personaggi PHB Pohlig Heckel Bleichert Piemonte Piemonte Funivie Pininfarina Piste artificiali Polonia Poma Poma Italia Portogallo PowerGIS Prinoth Prodotti per manutenzione Prowinter PWH Qatar Raduni Railcon Redaelli Referenze e statistiche Regno Unito Repubblica Ceca Repubblica Dominicana Rifugi e ristoranti Risparmio energetico Rolba Romania Ropecon Rosnati RTW Russia Sacif Safecom Sicilia Sicurezza sul lavoro Singapore SKIDATA Skipass Skiperformance SL Slittovia Slovacchia Slovenia SNIPER Technology Snowpark Snowstar Sacif Snowsuite Sochi2014 Spagna SPM SpA Stati Uniti Steurer STM Sistem Teleferik Sudafrica Sunkid Svezia Svizzera Tappeti di imbarco Tappeti di risalita TechnoAlpin Teletrasporti Tesi TGD Thyssenkrupp Toscana Trasporto animali Trasporto materiale Trentino Alto Adige Trojer Turchia Turismo in alta quota Ucraina Ungheria Valanghe Val Gardena Marketing Valle d'Aosta Veicoli Veneto Venezuela Vietnam Visite guidate VLE Von Roll Wipptal360 Zemella
Segnala un errore su questa pagina



Useremo i tuoi dati solo per correggere questo errore. Accetto il trattamento dati Privacy