Come si realizza un bacino per l’innevamento artificiale?

Reportage video del cantiere per la realizzazione del nuovo bacino di accumulo sull’Alpe Tognola e miglioramento dell’impianto di innevamento artificiale, a San Martino di Castrozza.

L’opera, completata in tempo record per la fine del mese di novembre 2015, ha giocato un ruolo fondamentale per l’apertura degli impianti da Sci dell’Alpe Tognola per il ponte di Sant’Ambrogio e per l’intero avvio di stagione.

 

    Articolo redatto da S.E.V.I.S.

Impresa attiva nel settore del movimento terra e dei servizi alle società di impianti a fune. Realizziamo bacini artificiali per l’accumulo dell’acqua, impianti di innevamento con lo scavo e la posa dei servizi, demolizione di carpenterie metalliche e strutture in cemento armato, opere di ingegneria ambientale quali terre armate e arte, costruzioni edili, servizio auto gru fuori strada.
Per inserire i tuoi articoli come sta facendo questa azienda richiedi l’accreditamento.






Segnala un errore su questa pagina
[contact-form-7 id="71335" title="Segnalazione_errori2"]