Come funziona? >> Funivie Funifor
Foto di Doppelmayr - Funivie.org
 

Il funifor è un altro brevetto della Doppelmayr Hoelzl costruzione funivie di Lana D'Adige (BZ); si tratta di un impianto funiviario a va e vieni con due funi portanti e una unica fune trante (tesa a doppio anello, lo vedremo in seguito tramite un disegno). La principale innovazione è stata spostare le funi al di fuori dalla sagoma della cabina portando ad una maggiore stabilità delle vetture, possibilità di realizzare sospensioni molto piccole e di conseguenza stazioni molto più piccole delle attuali.

La fune traente è disposta secondo questo schema:

Il cuore del brevetto è proprio la disposizione del cavo trante; in entrambe le stazioni la fune si avvolge su pulegge verticali: due motrici a valle e due rinvii a monte. Il carrello è equipaggiato con quattro pulegge di compensazione disposte orizzontalmente che annullano la necessità di installare qualsiasi sistema meccanico di ancoraggio tra fune traente e carrello (tamburi o teste fuse); è possibile esaminare continuamente il cavo traente in quanto non ci sono piu parti nascoste o soggette a particolari sforzi.

Un unico motore centrale trasferisce la forza motrice alle due pulegge parallele verticali

 

Continua ->
Indice Come Funziona